domenica 18 novembre 2018

Lasagne alla zucca e trevigiana con sorpresa di speck e gorgonzola

golosissime queste lasagne ! togliendo lo speck vanno bene anche ai vegetariani. la spiegazione è lunga ma si fa in poco tempo. Unica difficoltà: bilanciare i sapori e la sapidità in modo che tutto risulti equilibrato, l'amarognolo della trevigiana, il piccante del gorgonzola, il dolce della zucca, il sapido dello speck. Morbida e cremosa, molto nutriente, un piatto unico da godersi alla domenica con un'ottimo calice di Ribolla gialla.

per 6-8 porzioni

1 confezione di lasagne fresche
1 l. latte
60 g farina bianca
60 g burro+20
2 cespi di trevigiana
500 g zucca
100 g parmigiano grattugiato
50 g speck a cubetti
50 g gorgonzola
sale, pepe, noce moscata

Mettete in forno a 250° la zucca avvolta in carta stagnola per almeno mezz'ora. Tagliate a fette l'insalata trevigiana e fatela stufare con un cucchiaio d'olio e sale in una padella coperta finché sarà morbida, non più di 10 minuti. Attenzione: assaggiatela, se è troppo amara (a volte capita) versatela in uno scolapasta, sciacquatela bene, poi rimettetela in padella con poco olio e fatela cuocere ancora 5 minuti.A parte rosolate  lo speck a cubetti senza grassi. Grattugiate il parmigiano. In una casseruola preparate la besciamella: sciogliete 60 g di burro, unite la farina e mescolando lasciate tostare, poi unite il latte bollente, la noce moscata, sale e pepe. Frullate con minipimer e lasciate cuocere mescolando spesso per 10 minuti, poi unite la zucca già cotta che avrete saltato in padella con 10 g di burro, frullate ancora. Unite il parmigiano, lo speck, e la trevigiana (lasciatene a parte due o tre cucchiai), regolate il sapore, deve essere delicato ma saporito. Ora si montano le lasagne!  Nella teglia mettete un mescolo di besciamella, uno strato di lasagne, uno strato di besciamella, uno strato di lasagne, ancora besciamella e a questo punto mettete il gorgonzola a cubetti, ben distribuito (ecco la sorpresa!) e poi continuate con gli strati. Sull'ultimo spargete la trevigiana tenuta a parte, il parmigiano e i 20 g di burro. Infornate a 200° per 30 minuti. Buon appetito!