mercoledì 7 maggio 2014

Spaghetti al pesto di melanzana e rucola

dose per 2 persone

150 g spaghetti

per il pesto di melanzane e rucola
1 melanzana
1 mazzetto di rucola
8 pomodorini pachino
2 cucchiai di pistacchi di Bronte
sgusciati e non salati
olio evo
sale peperoncino e aglio

Questa pasta è ottima calda o fredda, in estate la possiamo preparare e tenere in frigorifero. Il pesto ha un gusto fresco, leggermente piccante per la rucola e ha la croccantezza del pistacchio che io trito grossolanamente: si può usare anche sulle bruschette come antipasto o merenda oppure come contorno di carni o pesce o formaggi.
si conserva in frigorifero in un contenitore a chiusura ermetica leggermente coperto d'olio. Unica accortezza per una ricetta facilissima e super rapida: la rucola va tritata pochissimo, altrimenti si annerisce, meglio aggiungere un cubetto di ghiaccio nel frullatore perchè il calore ossida l'erba aromatica.

Infornate la melanzana intera dopo averla bucherellata con una forchetta a 250° per mezz'ora circa, fino a quando la buccia sarà leggermente bruciacchiata e l'interno morbido. Lasciatela raffreddare, poi togliete la buccia e mettete la polpa nel frullatore con gli altri ingredienti, pomodorini, rucola, pistacchi, olio, peperoncino sale. Frullate pochissimo, mettete in una ciotola, regolate il sale, aggiungete uno spicchio d'aglio intero che poi toglierete. fate cuocere gli spaghetti, conditeli a caldo o a freddo come vi piace.